basi·dolci·MTC

Crêpe is the new black- parte 1

Il blog giace abbandonato. Non è bello lo so, proverò a rimediare. Intanto è uscito il nuovo libro di MTChallenge “Crêpe is the new black”, un fantastico giro del mondo tra crêpes, blinis, pancakes e molto altro. Contiene anche una mia ricetta che già era pubblicata qui sul blog per un velocissimo e corroborante brodo invernale con semplicissime crespelle al parmigiano. 

Siccome veramente merita di essere gustato pagina per pagina, ho pensato di cominciare dai fondamentali e pubblicare la versione “leggera” delle crêpes che trovate nel volume (di Giuseppina di giuseppinamabilia.blogspot.com) che ho fatto per la merenda di Martino. 

 Ingredienti (per 10 crêpes, padella 21 cm diametro )

150 gr farina debole 0 o 00

350 ml latte

50 ml acqua

2 uova

sale

Ho sgusciato le uova in una terrina e le ho sbattute leggermente. 

Ho aggiunto, poco per volta e alternandoli, la farina setacciata (fondamentale!) e il latte e ho mescolato con una frusta.

Infine ho allungato con l’acqua. 

Non ho rispettato il riposo di un’ora ma ho cotto subito in padella antiaderente per crêpes. Ho scaldato molto bene la padella, ho versato circa 40 ml di impasto, ho lasciato cuocere un paio di minuti, finché i bordi di sollevano, poi ho girato e finito la cottura per mezzo minuto circa.

Ho messo le crêpes su un piatto e farcito con marmellata casalinga di ciliegie (di montagna!) e con l’immancabile crema spalmabile di cioccolato. 

Vengono crêpes sottilissime e molto leggere. Da divorare!

Naturalmente, per le mega intolleranze che ci sono a casa mia, ho testato e promosso a pieni voti anche la versione vegan senza uova e latticini contenuta nel libro (di Lidia di thespicynote.it). Il procedimento è sempre simile ma gli ingredienti sono diversi.

Ingredienti (per 15 crêpes, padella 21 cm diametro)

250 gr farina 0 o 00

50 gr fecola o amido di mais

500 ml latte di soia

1 cucchiaio olio leggero

sale

Come ho scritto nel titolo della ricetta, questo è solo l’inizio! È una promessa…o una minaccia!!! A PRESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *